Sabatini: “Rimango a Palermo, non ci sono dubbi”

Sabatini: “Rimango a Palermo, non ci sono dubbi”

“Il mio contratto non è all’ordine del giorno e non è di attualità perché ci sono tante cose importanti da fare prima. E’ del tutto evidente che non ci siano dubbi.

Commenta per primo!

“Il mio contratto non è all’ordine del giorno e non è di attualità perché ci sono tante cose importanti da fare prima. E’ del tutto evidente che non ci siano dubbi sulla mia permanenza, ma io come tutti noi abbiamo un impegno che va al di là questioni personali che sono certamente formalità di subordine, perché se oggi dovessi preoccuparmi del mio contratto veramente sarei molto vicino alla meschineria. Non mi interessa questa cosa, ho altro a cui pensare. Le altre sfere del calcio non m’interessano, abbiamo un obbligo verso la gente e questi sono problemi marginali”. Così, intervistato in esclusiva da “Mediagol.it” il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini si è soffermato sul rinnovo del suo contratto con la società di Viale Del Fante, in scadenza. C’è anche spazio per esprimere parole d’elogio verso altri componenti dello staff societario rosanero. “Cattani, Massara e la figlia del mister Rossi? Sono un motore fondamentale per il Palermo, perché intanto sono tutti uniti da requisiti importanti che sono la serietà, l’educazione e l’onestà, una matrice che li accomuna. Successivamente aggiungerei la competenza e lo spirito di sacrificio. Li reputo un grande patrimonio di questa società”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy