SABATINI: “PALERMO, GARA INTELLIGENTE”

SABATINI: “PALERMO, GARA INTELLIGENTE”

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, lex direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini si è espresso sulla scelta di Delio Rossi di togliere il giovane Acquah dopo.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, lex direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini si è espresso sulla scelta di Delio Rossi di togliere il giovane Acquah dopo mezzora di gioco per inserire lo sloveno Bacinovic. “Bacinovic ha dato maggiori geometrie rispetto ad Acquah? No, Acquah ha fatto una buona partita, importante, intensa,, di contenimento e di grande attenzione, anche mettendo in campo facili disimpegni opportuni e perentori. Ha giocato molto bene come ha giocato molto bene Bacinovic”. Saabatini ha poi analizzato la gara del “Barbera”, sottolineando i pregi della squadra rosanero. “La partita non è cambiata con la sua sostituzione, era psicologicamente indirizzata in questo percorso. Il Milan è sceso in campo con lo scudetto cucito addosso, era predisposto psicologicamente e come stato danimo a una partita importante, poi il Palermo ha fatto la gara che doveva fare perché il risultato lo poteva ottenere con la tattica che ha messo in campo, prima stando attenti e poi uscendo fuori con le nostre trame e i temi di gioco che sono conosciuti e che passano attraverso i giocatori importanti che il Palermo possiede”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy