Sabatini: Fontana fuori perché molto competitivo

Sabatini: Fontana fuori perché molto competitivo

La conferenza di oggi pomeriggio è stata loccasione per il direttore rosanero Walter Sabatini di pronunciarsi a proposito del caso-Fontana: “Non lo considero un problema, ogni decisione si.

Commenta per primo!

La conferenza di oggi pomeriggio è stata loccasione per il direttore rosanero Walter Sabatini di pronunciarsi a proposito del caso-Fontana: “Non lo considero un problema, ogni decisione si può trasformare in un problema. La società ha preso per Fontana una decisione che lo riguarda e lhanno fatto scalare nella gerarchia, ma sono state fatte in ossequio a una politica che vogliamo fare, perché Ujkani è un ragazzo molto interessante, ma Fontana è un giocatore troppo importante per fare solo il dodicesimo – ha dichiarato Sabatini – Zamparini gli ha chiesto attenzione nelleventualità in cui venisse chiamato in causa. Lui è nellorganico come tutti gli altri ragazzi e la decisione spetta al tecnico. La decisione è stata presa non a causa di qualche comportamento di Fontana, che è stato esemplare, ma il ruolo del portiere vive di una psicologia molto delicata e la sua competitività non giova allambiente. E anche il pensiero di Zamparini è lo stesso. Questo spiega anche lacquisto di tutti questi giovani, che non devono necessariamente stare a cuccia, anzi, ma che comunque si inseriscono meglio in certe gerarchie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy