Sabatini ‘apre’ al calcio mercato e annuncia: “Rossi resta”

Sabatini ‘apre’ al calcio mercato e annuncia: “Rossi resta”

Ospite di Tgs Studio Sport, il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha risposto ad alcune domande incentrate sul calciomercato, argomento del momento. “Questa settimana sarà piena di.

Commenta per primo!

Ospite di Tgs Studio Sport, il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini ha risposto ad alcune domande incentrate sul calciomercato, argomento del momento. “Questa settimana sarà piena di impegni? Tutte le settimane sono piene di impegni, non solo questa. Sono contento per i giocatori che ci sono nel Palermo, naturalmente però siamo attivi sul mercato. Come ha detto il presidente, stiamo lavorando per qualche innesto – ha dichiarato il ds rosanero – Se Italiano potrebbe essere il vice Liverani? E un giocatore importante, ma non ci abbiamo mai pensato e sicuramente non lo faremo in futuro. Liverani è un calciatore abbastanza avanti con gli anni, il nostro leader”. Uno dei possibili acquisti del mercato rosanero, a detta della società, ricopre il ruolo di centrocampista, in modo di poter fare rifiatare Fabio Liverani. “Vogliamo puntare sui giovani con caratteristiche diverse, non cerchiamo un regista classico ma un mediano centrale. Song? E un centrocampista dellArsenal che ha le caratterische del giocatore che cerchiamo. Ledesma è un giocatore di 28 anni che non possiamo portare a Palermo come vice Liverani, non verrebbe mai quì a fare lalternativa”. Delio Rossi in discussione? Secondo Sabatini assolutamente no. “Rossi sarà lallenatore del Palermo anche la prossima stagione, sia dal punto di vista contrattuale che mentalmente. In questo momento è motivatissimo, non lho mai visto così determinato da quando lavoriamo insieme. Non cè assolutamente alcun problema relativo al nostro tecnico”. Mentre tornando al mercato, una pista sempre “calda” riguarda lo svizzero Behrami. “Il West Ham per adesso non intende privarsene. Chiaramente è giusto dire che il giocatore piace non solo a me, ma anche al tecnico ed a Zamparini. Però con lui poi dovremmo affrontare alcuni discorsi come quello relativo allingaggio. Il Palermo sta seguendo moltissime possibilità, compresa quella di Samaras. Ma è giusto stare attenti anche ai nostri equilibri – ha continuato il ds – Su cosa dobbiamo agire in modo primario? Ci stiamo interrogando su quale settore intervenire prima, lobiettivo è rendere la squadra meno perforabile in trasferta. Siamo stati lottava miglior difesa del campionato, questo dato non ci fa stare molto tranquilli”. I Mondiali saranno una vetrina importante per Simon Kjaer ed Edinson Cavani “Certamente questa importante competizione potrebbe enfatizzare le qualità di entrambi i giocatori. Kjaer uscirà dal Palermo solamente se qualche squadra dovesse decidere di pagare la clausola di rescissione che conoscete. Per quanto riguarda Cavani invece, potrebbe andare via solo qualora dovesse decidere di provare una esperienza in un altro club”. di Alberto Giambruno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy