Rossi:”Sì per Sagramola,quando condannai Samp…”

Rossi:”Sì per Sagramola,quando condannai Samp…”

Prima conferenza stampa da tecnico della Sampdoria per Delio Rossi, chiamato dal presidente Garrone dopo lesonero di Ciro Ferrara. “Ero fermo, ma possibilità ne avevo avute diverse. Quando la.

Commenta per primo!

Prima conferenza stampa da tecnico della Sampdoria per Delio Rossi, chiamato dal presidente Garrone dopo lesonero di Ciro Ferrara. “Ero fermo, ma possibilità ne avevo avute diverse. Quando la società mi ha chiamato ho detto subito sì. Vengo per sei mesi, non per strappare un contratto. Ho detto sì soprattutto per le persone, per Sagramola che ho conosciuto a Palermo e poi perché ho sempre sentito parlare bene della Sampdoria come società. Unaltra cosa, però, più che la finale di Coppa Italia persa dalla Samp nel 2009 contro la mia Lazio, mè rimasta particolarmente impressa. Quando sono venuto col Palermo nella partita in cui la Samp è caduta in Serie B -ha spiegato Rossi, come riporta il sito ufficiale del club blucerchiato- , ho visto 20.000 persone che applaudivano una squadra retrocessa sul campo. Lì ho pensato: qui un giorno mi piacerebbe venire a fare calcio. Ora voglio vedere se sono allaltezza di farlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy