ROSSI: “TIFOSI ORA DEVONO STARCI VICINI”

ROSSI: “TIFOSI ORA DEVONO STARCI VICINI”

Nel corso della conferenza stampa allo stadio “Renzo Barbera”, il tecnico del Palermo Delio Rossi ha parlato delle contestazioni dei tifosi alla squadra dopo la disfatta di Catania. Ecco quanto.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa allo stadio “Renzo Barbera”, il tecnico del Palermo Delio Rossi ha parlato delle contestazioni dei tifosi alla squadra dopo la disfatta di Catania. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it: “Io è ormai un anno e mezzo che sono qui e penso di conoscere un po la gente. Penso di capire che adesso non sono al massimo della felicità, però so che domani ci daranno una mano, si stringeranno ancora attorno a questa squadra, a questi ragazzi. Ritornando al discorso dellInter, una settimana non può fare dimenticare dove sono arrivati questi ragazzi, se la prestazione poi non è stata allaltezza è anche giusto dissentire in modo civile. Vorrei lasciassimo da parte tutte queste situazioni, per queste sette partite è più opportuno stringerci in questa situazione. Montanelli – ha proseguito Rossi – si turava il naso votando Democrazia Cristiana, ecco, turiamoci il naso e poi discuteremo sulle cose andate bene o male. Abbiamo degli obiettivi e dobbiamo essere allaltezza del Palermo, questo è lobiettivo mio e del Palermo, poi a fine campionato si faranno tutte le disamine su ciò che è giusto e su cosa è sbagliato. Troppo facile essere vicini alla squadra quando va bene. Però sono sicuro che la gente ci starà vicina anche adesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy