ROSSI: “SICILIA È COME CONTINENTE A SÈ”

ROSSI: “SICILIA È COME CONTINENTE A SÈ”

ROMA (dai nostri inviati) – Nel corso della conferenza stampa di presentazione della finale di Coppa Italia tra Palermo e Inter, al tecnico rosanero Delio Rossi è stato chiesto di esprimere un.

Commenta per primo!

ROMA (dai nostri inviati) – Nel corso della conferenza stampa di presentazione della finale di Coppa Italia tra Palermo e Inter, al tecnico rosanero Delio Rossi è stato chiesto di esprimere un pensiero sui 150 anni dellUnità dItalia. Ecco la risposta di Rossi, raccolta dagli inviati di Mediagol.it presenti in sala stampa: “Forse sarò vecchio, ma mi sento un nostalgico e credo ancora nella patria, forse sarò uno dei pochi che si emoziona ad ascoltare lInno di Mameli. Il calcio mi ha dato la possibilità di vivere lemozione di stare allestero e sentire linno nazionale, è unaltra sensazione. LItalia è una sola e indivisibile grazie a tanta gente che si è spesa per la patria, io nasco al nord ma in questo momento mi sento più sudista e ora lavoro in una piazza che addirittura fa parte di unisola, che è come un continente a sè stante, quindi – ha proseguito il tecnico romagnolo – so che al meridione è più dura rispetto al settentrione. Infatti è motivo di grande orgoglio tenere qualcosa dove te la promettono e basta, per questo ci terrei a dare alla gente questa soddisfazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy