ROSSI: “ROSA MEGLIO DI ALTRI NO VERITÀ”

ROSSI: “ROSA MEGLIO DI ALTRI NO VERITÀ”

Il cruccio dei tifosi del Palermo, a prescindere dal valore dell’organico attuale, è soprattutto la difformità che spesso emerge tra gli obiettivi proclamati dai vertici societari.

Commenta per primo!

Il cruccio dei tifosi del Palermo, a prescindere dal valore dell’organico attuale, è soprattutto la difformità che spesso emerge tra gli obiettivi proclamati dai vertici societari in sede di presentazione della squadra ed il reale potenziale della stessa. Delio Rossi, indimenticato tecnico del Palermo che sfiorò la qualificazione alla Champions League e conquistò una finale di Tim Cup, affronta il delicato argomento, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Io penso che bisogna sempre essere onesti con i tifosi e con la gente, che sono quelli che vengono allo stadio, con loro è corretto essere onesti soprattutto a livello di obiettivi. Nel caso del Palermo attuale – ha dichiarato l’ex tecnico della Fiorentina in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – ritengo che per come è stata costruita la squadra si debba partire da un obiettivo minimo, soprattutto considerando che questo organico, pur con Balzaretti, Migliaccio e Silvestre, lanno scorso si è salvato nelle ultime giornate, non cè niente di male a dire la verità ed indicare quali sono gli obiettivi per questa stagione. E una squadra che come primo obiettivo ha quello di salvarsi, tutto quello che viene dopo è tutto di guadagnato. E sbagliato, invece, sostenere che il Palermo di questanno sia più forte di altre squadre, penso che non sia la verità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy