ROSSI: “OVAZIONE DA BRIVIDI, MA TIFOSI…”

ROSSI: “OVAZIONE DA BRIVIDI, MA TIFOSI…”

“L’ovazione al mio ingresso in campo è stata da brividi perché è stato come se non fossi andato mai via. Vedi come è strana la vita, oggi poteva essere la giornata del.

Commenta per primo!

“L’ovazione al mio ingresso in campo è stata da brividi perché è stato come se non fossi andato mai via. Vedi come è strana la vita, oggi poteva essere la giornata del Palermo e invece… Io ho allenato anche in piazze calde e so cosa passa nella mente dei tifosi, ragionando di pancia e anche di raziocinio. Io dico solo Palermo in questi sette anni ha costruito una sua storia, Palermo è stata l’unica tifoseria che ha applaudito i giocatori dopo un 7-0. So che ci sono altre piazze dove i giocatori non vanno perché la piazza è troppo fredda o troppo calda. Io sto qui e a fine partita fischio anche, ma sono capace di applaudire e stare con la squadra nei momenti delicati. Se non c’è società, tifoseria e squadra non si va da nessuna parte”. Queste le parole di Delio Rossi in sala stampa sul suo impatto col pubblico di Palermo dopo il ritorno sulla panchina rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy