Rossi: “Io e Lo Monaco siamo simili, Zampa…”

Rossi: “Io e Lo Monaco siamo simili, Zampa…”

Intervistato da “Radio Radio Palermo”, l’ex tecnico del Palermo Delio Rossi ha anche detto la sua sul nuovo corso della società rosanero targato Pietro Lo Monaco e Gian Piero Gasperini. “Con.

Commenta per primo!

Intervistato da “Radio Radio Palermo”, l’ex tecnico del Palermo Delio Rossi ha anche detto la sua sul nuovo corso della società rosanero targato Pietro Lo Monaco e Gian Piero Gasperini. “Con l’avvento di Gasperini le cose sono molto migliorate, dietro di lui c’è una persona molto capace e che conosce bene l’ambiente come Lo Monaco e io penso che bisogna stringere i denti, sapendo che questa è un’annata particolare. Il presidente si sarà accorto che la squadra va rinforzata, non perché i giocatori attualmente in organico non siano bravi, ma perché avrebbero bisogno di essere supportati da 2-3 innesti che possono dare quel quid in più. Con Lo Monaco sarebbe potuto cambiare qualcosa tra Rossi e il Palermo? Io non lo conosco personalmente, so come lavora e per lui parlano i risultati. È una persona capace -ha proseguito il tecnico romagnolo- , che conosce l’ambiente siciliano avendo lavorato prima a Catania e poi a Palermo. Lui cammina con le proprie gambe e ragiona con la propria testa, quando si occupa un ruolo di primo piano è giusto assumersi le proprie responsabilità senza essere meri esecutori. Lo Monaco accetta le responsabilità e ci mette la faccia, da questo punto di vista siamo uguali. Non so cosa sarebbe cambiato nella mia situazione se ci fosse stato Lo Monaco, si parla di tre anni fa e con il senno di poi si può dire qualsiasi cosa. Adesso è giusto pensare al futuro e Lo Monaco è il futuro di questa società”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy