ROSSI: “ADDIO NO COLPA SMANTELLAMENTO”

ROSSI: “ADDIO NO COLPA SMANTELLAMENTO”

Oltre alle note divergenze nell’interpretazione dei rispettivi ruoli, anche la prospettiva di un ridimensionamento tecnico ha determinato il divorzio tra il Palermo e Delio Rossi? Al quesito.

Commenta per primo!

Oltre alle note divergenze nell’interpretazione dei rispettivi ruoli, anche la prospettiva di un ridimensionamento tecnico ha determinato il divorzio tra il Palermo e Delio Rossi? Al quesito risponde l’ex tecnico rosanero, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it. “Motivi del divorzio con Zamparini dovuti da un depotenziamento delle squadra? Assolutamente no, penso che a Palermo si era chiuso un ciclo, io ne facevo parte e quindi era giusto che il presidente valutasse altre opzioni. Non cerano divergenze legate agli obiettivi – ha spiegato Rossi in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – la mia storia ha detto che ho allenato squadre anche da ultimi posti. Un allenatore deve essere messo nelle condizioni di esprimere le sue capacità, di saper fare bene il suo lavoro in serenità e di essere giudicato nel tempo. Io che sono un dipendente del club ho sempre curato questi aspetti portando avanti gli interessi della mia società ed è sempre quello che ho fatto nelle realtà in cui ho lavorato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy