ROMANIA: 3-1 al Lussemburgo, Goian buon finale

ROMANIA: 3-1 al Lussemburgo, Goian buon finale

La nazionale rumena torna alla vittoria dopo la sconfitta della settimana scorsa contro la Bosnia, ma non senza qualche brivido. Nel match dal pronostico quasi scontato in casa contro il Lussemburgo.

Commenta per primo!

La nazionale rumena torna alla vittoria dopo la sconfitta della settimana scorsa contro la Bosnia, ma non senza qualche brivido. Nel match dal pronostico quasi scontato in casa contro il Lussemburgo inizia male e passa in svantaggio al 22, per poi ribaltare il risultato con le due reti di Mutu e il gol al 78 di Zicu. Dorin Goian, risparmiato inizialmente dal tecnico Lucescu, è subentrato al 650 prendendo il posto di Tamas. Nei 25 minuti disputati il centrale del Palermo si è ben comportato contro i modesti avversari, facendo valere tutti i suoi centimetri nei pochi episodi in cui è stato chiamato in causa. Romania: Te#259;te#259;rue#351;anu, Se#259;punaru, Tamae#351;, Gardoe#351;, Rae#355;, Ropotan, G. Muree#351;an, Zicu, Mutu, Stancu, Marica. Lussemburgo: Joubert, Mutsch, Hoffmann, Blaise, Schnell, Leweck, Payal, Bettner, Peters, Gerson, Joachim. Arbitro: Husein Gocek (Turchia). Stadio: “Ceahle#259;ul” – Piatra-Neame#355;. Marcatori: Mutu (24, 68) Zicu (77), Gerson (22)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy