Reja: “Poche giocate? Colpa del campo. Pastore..”

Reja: “Poche giocate? Colpa del campo. Pastore..”

Edy Reja ha analizzato con grande soddisfazione l’andamento della partita di oggi contro il Palermo in cui i suoi si sono imposti per 1-0 con rete di Dias. “Dopo 7 vittorie non possiamo nasconderci?.

Commenta per primo!

Edy Reja ha analizzato con grande soddisfazione l’andamento della partita di oggi contro il Palermo in cui i suoi si sono imposti per 1-0 con rete di Dias. “Dopo 7 vittorie non possiamo nasconderci? Abbiamo 22 punti , soffriamo come oggi, siamo rimasti in inferiorità numerica continuiamo perché mancano 18 punti ai famosi 40 e poi vedremo in che posizione saremo. L’ho detto già che dobbiamo terminare il girone d’andata, fare dei confronti con tutte le squadre di questo campionato, poi vedremo. la squadra sta dimostrando di valere, il terreno di gioco non era per niente bello, veramente bruttissimo ed è anche per questo che non abbiamo visto giocate. non ci siamo arroccati sulla trequarti, abbiamo visto Brocchi e Ledesma fare un grandissimo lavoro per fermare Pastore, abbiamo cercato di anticiparlo perché quando parte è fortissimo. Una vittoria sugli invidiosi? Non credo, abbiamo dei valori importanti, ci sono ragazzi che si sacrificano, abbiamo visto sui tiri in porta che i nostri giocatori si avventavano per aiutare il portiere, è un aspetto di atteggiamento fondamentale che bisogna tenere fino alla fine del campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy