Raggi: “Spero a Palermo si mangino le mani”

Raggi: “Spero a Palermo si mangino le mani”

Andrea Raggi ha parlato oggi della sua esperienza in rosanero e di quella in terra ligure sulle pagine del Secolo XIX. “Sul piano umano a Palermo mi sono trovato bene, nulla da dire. Ma su quello di.

Commenta per primo!

Andrea Raggi ha parlato oggi della sua esperienza in rosanero e di quella in terra ligure sulle pagine del Secolo XIX. “Sul piano umano a Palermo mi sono trovato bene, nulla da dire. Ma su quello di squadra… Lasciamo perdere. A Genova ho trovato fiducia, un ambiente ottimo, sono vicino a casa”. Il terzino spezino ha poi dichiarato di nutrire propositi di rivalsa. “Dove voglio arrivare? Sarei felice che la Sampdoria mi riscattasse e che a Palermo si mangiassero le mani. Ogni giocatore fa dei sogni: arrivare in alto, molto, al grande club, alla Nazionale. Ecco, io ho passato un momento difficile a Palermo. Ma quei sogni li ho ancora, tutti”. Approfondimenti sull’argomento: La scheda di Raggi sul sito della Sampdoria L’intervista sul Secolo XIX

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy