Pulvirenti: “NON STRUMENTALIZZARE DERBY”

Pulvirenti: “NON STRUMENTALIZZARE DERBY”

Intervista realizzata l”11 novembre 2011 Come in ogni derby che si rispetti, sono due le partite giocate in contemporanea: quella in campo, ma soprattutto, sugli spalti. E sarà così.

Commenta per primo!

Intervista realizzata l”11 novembre 2011 Come in ogni derby che si rispetti, sono due le partite giocate in contemporanea: quella in campo, ma soprattutto, sugli spalti. E sarà così anche domani per la sfida tra Palermo e Catania, valida per il Campionato Primavera “Giacinto Facchetti”, al “Cus” di Via Altofonte a Palermo. Mediagol.it ha intervistato in esclusiva l’allenatore della compagine etnea Giovanni Pulvirenti. “Se siamo consapevoli dellatmosfera che troveremo e come ci stiamo preparando? Non vorrei che si cercasse di strumentalizzare queste partite, di certo i ragazzi sono contenti quando si gioca in una cornice ricca di pubblico ma non perdiamo mai di vista che sono i ragazzi a scendere in campo e devono mantenere la massima concentrazione – ha spiegato Pulvirenti a Mediagol.it – Se dicessimo che i derby sono partite uguali a tutte le altre ci prenderemmo in giro da soli, ma questo fa parte del tessuto umano ed è compito dell’allenatore stemperare gli animi all’interno del gruppo e trasmettere ai ragazzi tanta serenità, che fa parte di unulteriore crescita che serve ai calciatori per il loro futuro…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy