Prima pagina: “E Polis Palermo”

Prima pagina: “E Polis Palermo”

Prima pagina di “E Polis Palermo” dedicata ad una svolta nelle indagini sulle stragi di mafia, con la notifica dell’avviso di garanzia fatto arrivare a Francesco Tagliavia, figlio del.

Commenta per primo!

Prima pagina di “E Polis Palermo” dedicata ad una svolta nelle indagini sulle stragi di mafia, con la notifica dell’avviso di garanzia fatto arrivare a Francesco Tagliavia, figlio del “cassiere di Brancaccio”: “Stragi di mafia, è indagato il boss che brindò con Riina” è il titolo del quotidiano palermitano, che sottolinea come l’uomo sia già stato condannato all’ergastolo per l’omicidio del giudice Borsellino e della sua scorta. Nel mirino la scia di attentati del ’93 a Roma, Milano e Firenze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy