PRES.PADOVA a Mediagol: “Succi perfetto per noi”

PRES.PADOVA a Mediagol: “Succi perfetto per noi”

Il ds del Palermo Walter Sabatini a mezzo stampa ha consigliato a Davide Succi di trasferirsi al Padova, aprendo così ufficialmente un dialogo tra le due società, in attesa di conoscere.

Commenta per primo!

Il ds del Palermo Walter Sabatini a mezzo stampa ha consigliato a Davide Succi di trasferirsi al Padova, aprendo così ufficialmente un dialogo tra le due società, in attesa di conoscere la volontà del calciatore. Per saperne di più la redazione di “Mediagol.it” ha rintracciato in esclusiva il presidente del club veneto, Marcello Cestaro. “Ho sentito Foschi col quale mi rivedrò più tardi per fare un punto della situazione e mi diceva che appunto stava dialogando da un po’ di giorni con il Palermo, però ancora non c’è nulla di certo e queste dichiarazioni di Sabatini, ad esser sincero, le apprendo da voi soltanto adesso – ha spiegato il patron del Padova a “Mediagol.it” – E’ chiaro che il rapporto che c’è tra Foschi e Zamparini e anche tra le due società è noto a tutti e questo potrebbe essere un eventuale vantaggio, anche se poi tocca anche ai calciatori fare le loro valutazioni. Sicuramente Succi per noi sarebbe un grosso punto di riferimento da affiancare agli altri attaccanti che abbiamo già in organico per affrontare al meglio un campionato tosto come quello di B e poter sopperire anche all’imponderabile, come ad esempio gli infortuni che storicamente a noi ci tartassano. Il valore del giocatore in questione è indiscutibile, è uno che ha sempre fatto la sua ottima parte. Non nascondo che il Padova è più che interessato e adesso mi auguro che le cose vadano per il verso giusto”. Il presidente Cestaro ha confermato senza mezzi termini che l’attaccante del Palermo è gradito a dirigenza e staff tecnico. “Il nostro direttore e l’allenatore lo ritengono perfetto per personalità e caratteristiche tecniche – ha aggiunto Cestaro – è diverso rispetto agli altri attaccanti che abbiamo già in organico e quindi andrebbe a completare il reparto. Noi però siamo cauti e per questo Foschi ha in piedi anche dei dialoghi con altre società nel caso in cui non dovesse andare in porto questa operazione. Io spero solo che l’affare possa concretizzarsi il prima possibile per dare la possibilità al nostro tecnico di lavorare da subito con la squadra al completo ed esser tranquilli, perché è da qualche anno che manca sempre qualcosa per definire la rosa e poi siamo costretti ad intervenire nel mercato di Gennaio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy