Prandelli: “De Rossi è troppo tifoso, Balotelli…”

Prandelli: “De Rossi è troppo tifoso, Balotelli…”

Il commissario tecnico della Nazionale italiana Cesare Prandelli, alla vigilia dellamichevole di Parma contro la Francia, è tornato a parlare della scelta di escludere dalla lista dei.

Commenta per primo!

Il commissario tecnico della Nazionale italiana Cesare Prandelli, alla vigilia dellamichevole di Parma contro la Francia, è tornato a parlare della scelta di escludere dalla lista dei convocati Daniele De Rossi, espulso nel derby per aver rifilato un pugno in faccia a Stefano Mauri. “Daniele è troppo tifoso e a volte va fuori giri. Sarà il capitano della Roma per molti anni, ma deve riuscire a trovare il giusto equilibrio in alcune situazioni. De Rossi resta un giocatore importante per la Nazionale, questa punizione gli servirà ad essere più sereno ai Mondiali, dove non ripeterà più questo tipo di errori. Sono certo che sia lui il più dispiaciuto per questa vicenda”. Una battuta anche su Mario Balotelli, relegato ai margini del Manchester City da Roberto Mancini, ma che resta un punto fermo dellItalia. “Probabilmente Mancini non è contento di come si sta allenando Mario in questo periodo, il ragazzo forse è preoccupato ma contro la Francia avrà una grande occasione e dovrà prepararsi al meglio per non lasciarsela sfuggire. Lui è un personaggio un po particolare, ma non deve dimenticarsi di essere prima di tutto un atleta: deve fare parlare di sé per ciò che fa in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy