Possanzini: “Che spettacolo il Barbera, ricordo..”

Possanzini: “Che spettacolo il Barbera, ricordo..”

“Giocare al ‘Barbera’ era uno spettacolo, e mi è dispiaciuto tantissimo non riuscire a dare il mio apporto per colpa dell’infortunio. Provenivo dall’Albinoleffe e avevo.

Commenta per primo!

“Giocare al ‘Barbera’ era uno spettacolo, e mi è dispiaciuto tantissimo non riuscire a dare il mio apporto per colpa dell’infortunio. Provenivo dall’Albinoleffe e avevo grande voglia di mettermi in gioco in una piazza importante, con una squadra che peraltro ha sfiorato la qualificazione in Champions League”. Questo il ricordo dell’ex rosanero Davide Possanzini, intervenuto ai microfoni di palermonews. “Guidolin mi aveva dato la sua fiducia, mi ha gettato subito nella mischia dopo tre giorni dal mio arrivo contro l’Inter e – ricorda l’ex giocatore tra le altre anche del Brescia – mi fece giocare da titolare subito dopo, contro la Fiorentina. Lì è arrivato l’infortunio, purtroppo… Poi c’è un ricordo che mi è rimasto particolarmente impresso: nell’ultima partita contro la Lazio è stato affisso uno striscione al ‘Barbera’ con tutti i nomi dei calciatori che avevano partecipato alla cavalcata verso l’Europa. Tra quelli c’era anche il mio, nonostante avessi giocato solo 70 minuti… Certe cose non si dimenticano, sono ricordi che porto nel cuore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy