Pizzul a Mediagol: “Rosa,che partita con lInter!”

Pizzul a Mediagol: “Rosa,che partita con lInter!”

La partita tra Palermo e Inter di domenica sera fa ancora brillare gli occhi ai tifosi rosanero, che sognano in grande. Per analizzare il match del “Barbera” e il nuovo Palermo costruito da Zamparini.

Commenta per primo!

La partita tra Palermo e Inter di domenica sera fa ancora brillare gli occhi ai tifosi rosanero, che sognano in grande. Per analizzare il match del “Barbera” e il nuovo Palermo costruito da Zamparini e Sogliano e guidato dallesordiente Mangia, la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva uno dei grandi nomi del giornalismo sportivo italiano, Bruno Pizzul. Ecco le sue prime parole: “Esagerato dire che questo Palermo è come il Milan di Sacchi o la Juventus di Lippi? Sicuramente, alla luce di quanto ho seguito nei primi venticinque minuti di gioco il Palermo ha sciorinato una prestazione di altissimo profilo, non soltanto per la velocità di esecuzione ma anche per l’intensità di gioco. L’Inter è apparsa davvero in grande difficoltà, ma la partita è stata un po’ strana. I nerazzurri erano passati in vantaggio in modo imprevisto proprio dopo quell’inizio folgorante del Palermo, poi i rosa hanno saputo rimontare e bisogna anche dire che poi il Palermo ha segnato sul 2-2 le due reti decisive quando sembrava che fosse l’Inter ad aver preso campo con maggiore autorevolezza. La vittoria del Palermo è apparsa pienamente meritata – ha continuato Pizzul – , la squadra ha tenuto fino alla fine, con una preparazione fisica ed atletica notevole. Naturalmente poi a livello di valutazioni generali la critica nazionale ha sottolineato più le carenze dell’Inter ed un suo schieramento tattico discutibile che i meriti del Palermo, ma credo di poter dire che invece il Palermo li ha meritati per virtù proprie e non per le incertezze dell’avversario”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy