Pirlo: “Dopo Mondiale 2014 addio alla Nazionale”

Pirlo: “Dopo Mondiale 2014 addio alla Nazionale”

“Nel 2014 smetterò con la Nazionale, i Mondiali penso saranno l’ultimo appuntamento con la maglia azzurra, bisogna lasciare spazio ai giovani”. Sono queste le parole di Andrea Pirlo, regista.

Commenta per primo!

“Nel 2014 smetterò con la Nazionale, i Mondiali penso saranno l’ultimo appuntamento con la maglia azzurra, bisogna lasciare spazio ai giovani”. Sono queste le parole di Andrea Pirlo, regista della Juventus e della Nazionale e, con ogni probabilità, uno dei centrocampisti italiani più forti di sempre. Invidiato e cercato da tutte le ‘big’ del calcio internazionale, Pirlo ha deciso di non lasciare mai l’Italia, vincendo praticamente tutto con la maglia del Milan e, negli ultimi due anni, due scudetti anche con la maglia della Juventus. Durante la presentazione del suo libro, “Penso quindi gioco”, Pirlo ha svelato ai microfoni di Sky la sua decisione di lasciare la Nazionale dopo i Mondiale brasiliani del 2014.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy