PERINETTI:”Primavera inutile, serve satellite”

PERINETTI:”Primavera inutile, serve satellite”

“Ho messo nei punti del progetto che mi riguarda nel lavoro che farò a Palermo anche questa situazione. Il calcio italiano deve pensarci e tenerla in alta considerazione. In Lega a milano.

Commenta per primo!

“Ho messo nei punti del progetto che mi riguarda nel lavoro che farò a Palermo anche questa situazione. Il calcio italiano deve pensarci e tenerla in alta considerazione. In Lega a milano infatti si fanno riunioni di continuo anche per trovare la soluzione migliore. Il campionato Primavera per me serve a poco, come fare un campionato riserve: giovani contro giovani è poco formativo. Una seconda squadra in Lega Pro potrebbe essere una soluzione, so che incontra l’ostracismo del presidente della Lega Pro Macalli, ma è una soluzione che potrebbe funzionare bene perché i giovani devono giocare nei campionati veri per formarsi. Un’altra soluzione potrebbe essere la proprietà di due squadra per contribuire a formazione. Due squadre che giocano in serie diverse ma con lo stesso presidente. A tutti i giocatori che mandiamo a giocare in Lega Pro o all’estero paghiamo noi gli stipendi, quindi è meglio una nostra società col nostro allenatore, col nostro staff che può seguirli con attenzione e gettare i presupposti per farli tornare alla base. Se il calcio italiano non fa questo disperde energie incredibili e brucia tanti giovani. E’ una cosa importante per tutti, non solo per il Palermo. E’ uno dei punti fondamentali, come quello di creare nuovi stadi”. Lo ha detto Giorgio Perinetti intervistato da Radio Radio Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy