PERINETTI:”Ecco cosa mi preoccupa per Pescara”

PERINETTI:”Ecco cosa mi preoccupa per Pescara”

“Le difficoltà col Pescara sono anche relative al nostro mister che è molto meticoloso e attento a livello tattico e avrà pochissimo tempo, come ne ha avuto poco per dare.

Commenta per primo!

“Le difficoltà col Pescara sono anche relative al nostro mister che è molto meticoloso e attento a livello tattico e avrà pochissimo tempo, come ne ha avuto poco per dare concetti alla squadra, che per fortuna ha recepito molto velocemente. Adesso non ha una settimana di tempo per preparare la partita e preparare la squadra per muoversi secondo dei concetti di gioco. Stamattina cè stato lallenamento in ridotto con chi non ha giocato, poi domani ci sarà lultimo allenamento e si può sopperire solo parzialmente con video e teoria. Però ci sarà il rientro di Brienza che potrà dare una mano con esperienza e classe, avremo sicuramente tanta voglia da parte di chi ha giocato meno. A Pescara cè tanto entusiasmo, la squadra è ricaricata dal pari di Bologna. E una squadra che gioca, dovremo dare il massimo. Sarà un campionato pieno di sorprese, dovremo essere sempre pronti a reagire nei momenti sfortunati, dovremo crescere come ieri col collettivo. Aveva ragione Sannino, come anche Gasperini, a pretendere un miglioramento di squadra prima che individuale. Dobbiamo puntare su questo. Con la guida esperta di Gasperini potremo trovare una soluzione, come si è intravisto ieri. Il calcio oggi ti toglie e domani ti darà qualcosa”. Queste le parole di Giorgio Perinetti a proposito della partita di mercoledì contro il Pescara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy