PERINETTI: “Rispetto tifoso, ma Zamparini…”

PERINETTI: “Rispetto tifoso, ma Zamparini…”

“Credo che il dissenso, ho avuto modo di dirlo, quando nasce da una situazione difficile, da un campionato critico come quello che stiamo vivendo e dopo una stagione avara di soddisfazioni come.

Commenta per primo!

“Credo che il dissenso, ho avuto modo di dirlo, quando nasce da una situazione difficile, da un campionato critico come quello che stiamo vivendo e dopo una stagione avara di soddisfazioni come quella passata, è comprensibile. Però è una proprietà che è qui da dieci anni e ha dato grandi soddisfazioni. Il sistema calcio è difficile, non attira e chi si impegna nel calcio è comunque da rispettare sempre. Specialmente se come Zamparini ha sempre fatto bene, come nei primi 8 anni. Se sono manifestazioni spontanee comunque bisogna sempre rispettarle. Manifestazioni manovrate secondo il presidente? Io ho detto solo questo ed è una contestazione, io ho il massimo rispetto del tifoso, le sue manifestazioni sono sempre legittime sia in positivo che in negativo, non posso pensare a strumentalizzazioni, solo ad un effetto del campionato difficile che stiamo vivendo”. Lo ha detto il direttore generale del Palermo, Giorgio Perinetti, ai microfoni della redazione di Mediagol.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy