PERINETTI: “ECCO FUTURO BALZA E MIGLIACCIO”

PERINETTI: “ECCO FUTURO BALZA E MIGLIACCIO”

“Sul mercato stiamo regolarizzando le posizioni dei giocatori di cui abbiamo parlato più volte, stiamo velocizzando certe pratiche. Migliaccio e Balzaretti sono due giocatori del.

Commenta per primo!

“Sul mercato stiamo regolarizzando le posizioni dei giocatori di cui abbiamo parlato più volte, stiamo velocizzando certe pratiche. Migliaccio e Balzaretti sono due giocatori del Palermo, Balzaretti è in permesso. Con Migliaccio non vedo nessun problema, salvo che non ne crei lui. E un giocatore importante che se sta con noi siamo contenti. Le voci sulla Samp? Sono voci, come ce ne sono tante, finora non cè stata nessuna telefonata tra noi e loro, poi non so se loro aspettano lultimo giorno di mercato per tentare una telefonata, ma Migliaccio non è un giocatore che può essere ceduto tanto facilmente. Se sta bene e non manifesta cose diverse siamo contenti di tenerlo. Ha caratteristiche temperamentali, morali, professionali per cui va trattato da giocatore di spessore. Se ci saranno trattative è un conto, ma finora non ci sono state.Migliaccio schierato centrale? Significa che gioca bene anche lì come al centro del centrocampo, è un giocatore duttile e importante. La prima partitina non può fare testo in alcun modo tranne testimoniare la sua duttili. Se rimane Migliaccio parte Balzaretti? Non ha certo detto Zamparini che ne rimane uno solo. Ne può partire uno solo ma possono restare entrambi. Certo se Balzaretti essendo allultimo anno di contratto si mette a esprimere esigenze di giocare in una squadra di alto rango vedremo, per adesso stiamo vedendo il discorso rinnovo aspettando settembre che ci pare il momento più adatto per parlarne. Finora per Balzaretti cè solo una richiesta ufficiale del Napoli, ma il giocatore non è interessato a questa soluzione. Ci sono giocatori che potrebbero chiedere di trasferirsi e il Palermo considera tutto perché sono giocatori molto importanti. Per me sono sempre meglio 11 giocatori motivati che 11 campioni senza motivazioni. Il calcio e il mercato sono dinamici, vedremo.” Questo è il pensiero del direttore generale del Palermo, Giorgio Perinetti, in merito alla posizione di Federico Balzaretti e Giulio Migliaccio. I due senatori rosanero, a detta del dirigente che ha parlato in conferenza stampa, non dovrebbero lasciare la Sicilia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy