PERGOLIZZI a Mediagol:”CICLO STORICO,GRAZIE”

PERGOLIZZI a Mediagol:”CICLO STORICO,GRAZIE”

“Sono stati quattro anni meravigliosi che porterò sempre dentro, ringrazio tutti, dal presidente Zamparini al direttore Sabatini, a tutti coloro che lavorano nel settore giovanile per il.

Commenta per primo!

“Sono stati quattro anni meravigliosi che porterò sempre dentro, ringrazio tutti, dal presidente Zamparini al direttore Sabatini, a tutti coloro che lavorano nel settore giovanile per il rispetto, la stima e la possibilità che mi hanno dato di lavorare nella mia terra nelle migliori condizioni possibili”. Sono state queste le prime parole di Rosario Pergolizzi, ormai ex allenatore della Primavera del Palermo, intervistato in esclusiva da “Mediagol.it” . “Ricordo le prime partite della mia formazione Primavera, a vederci c’erano 10 persone, le contavamo sulle dita di una mano, grazie però al lavoro e ai risultati siamo arrivati ai 15mila della finale di “Tim Cup” al “Barbera” contro il Milan. E poi come non ricordare laffetto della gente… nel corso del campionato mi fermavano per strada chiedendomi ‘Allora con la primavera cosa facciamo? Sabato come va?’, quindi come se sentissero la squadra come propria”. Tanta soddisfazione ed orgoglio nelle parole dellormai ex allenatore rosanero Pergolizzi che poi prosegue: “Una vera novità e rivoluzione per una realtà del settore giovanile, perché spesso le squadre giovanili non si pongono all’attenzione del grande pubblico. Questo per me è stato il risultato più grande, noi abbiamo dato tantissimo a loro ma loro hanno dato veramente tanto anche a noi – ha aggiunto – Chi tra i tanti giovani in futuro potrà indossare la maglia rosanero? Sarebbe facile dire Mazzotta, Misuraca, Giovio o parlare di ragazzi che ce l’hanno già fatta come i vari Sirigu, Hernandez ma io invece voglio ricordare giocatori come Velardi, Temperino, Tripoli, Cossentino, Curiale, Terranova e Palmiteri, ragazzi che ancora magari non hanno avuto la fortuna di esplodere ad altissimi livelli ma che stanno facendo molto bene nelle categorie inferiori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy