Pay tv: 30 milioni di multa per Sky e Mediaset, le motivazioni dell’Antitrust

Pay tv: 30 milioni di multa per Sky e Mediaset, le motivazioni dell’Antitrust

La notizia era già nell’aria da qualche giorno: adesso è arrivata anche l’ufficialità.

La notizia era già nell’aria da qualche giorno: adesso è arrivata anche l’ufficialità.

L’Antitrust sanziona Sky e Mediaset per circa 30 milioni di euro e l’advisor Infront e la Lega Calcio per 10 milioni, “per aver alterato la concorrenza in sede di partecipazione alla gara per l’assegnazione dei diritti televisivi della Serie A”. La decisione – si legge su ‘La Repubblica’ – è stata presa per la creazione di un vero e proprio cartello che le due emittenti televisive avrebbero messo in piedi nella primavera del 2014 per spartirsi i diritti tv del triennio 2015-2018.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy