PASTORE: “Dopo tripletta andata mi regalarono…”

PASTORE: “Dopo tripletta andata mi regalarono…”

Nel corso dellintervista rilasciata al quotidiano argentino “La Nación”, Javier Pastore ha parlato della sua vita a Palermo e ha raccontato un curioso aneddoto legato alla vittoria del derby.

Commenta per primo!

Nel corso dellintervista rilasciata al quotidiano argentino “La Nación”, Javier Pastore ha parlato della sua vita a Palermo e ha raccontato un curioso aneddoto legato alla vittoria del derby di andata, deciso da una sua tripletta. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it: “Mi arrivarono 25 chili di caffè in un solo giorno, casse di frutte, prodotti da forno… In Sicilia si coltiva di tutto e se cè qualcosa che abbonda è il cibo. A volte è un problema perchè non mi piace labbondanza immotivata e cerco di frenare un po limpulso della gente, però non posso neanche essere scortese o maleducato. Quindi con la mia famiglia e la mia ragazza vediamo come ripartire nel miglior modo possibile il cibo. La maggior parte del tempo – continua Pastore – sto con la mia famiglia: vivono con me i miei genitori, i miei fratelli, i miei cugini e inoltre la mia ragazza è italiana. Nellambito familiare non provo quindi nostalgia, ma senza dubbio mi mancano alcune cose del mio paese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy