PASTORE: “Che trauma il mio arrivo in Italia…”

PASTORE: “Che trauma il mio arrivo in Italia…”

Intervistato dal quotidiano “La Nación”, Javier Pastore è tornato indietro nel tempo e ha parlato del suo arrivo in Italia. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it: “Ho avuto la fortuna.

Commenta per primo!

Intervistato dal quotidiano “La Nación”, Javier Pastore è tornato indietro nel tempo e ha parlato del suo arrivo in Italia. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it: “Ho avuto la fortuna di adattarmi rapidamente al gioco italiano e alle questioni tattiche che lo caratterizzano. E stato veramente uno stravolgimento importante nella mia carriera, perché ero un giocatore che non lavorava molto tatticamente né mi soffermavo ad analizzare questi aspetti. Non nascondo il fatto di essere arrivato in Italia con dei pregiudizi, perché se si guarda il calcio inglese o spagnolo, senza dubbio quello italiano è più tattico. Per fortuna – ha concluso El Flaco – sono giunto in un club che gioca con il trequartista. Non sarà come in Argentina, ma almeno gli assomiglia un po”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy