PASTORE:“Mondiale chance unica, sono pronto”

PASTORE:“Mondiale chance unica, sono pronto”

Javier Pastore, fantasista del Palermo, intervistato dall’agenzia di stampa Télam ha parlato dei suoi primi giorni a Pretoria, città che ospita il ritiro della nazionale argentina..

Commenta per primo!

Javier Pastore, fantasista del Palermo, intervistato dall’agenzia di stampa Télam ha parlato dei suoi primi giorni a Pretoria, città che ospita il ritiro della nazionale argentina. “Mediagol.it” ha evidenziato alcuni passaggi dell’intervista. “Il mondiale può essere una finestra molto importante per me, è una chance che voglio giocarmi. Comunque sono a disposizione del tecnico. Cerco di dare varie possibilità al mister, io se posso preferisco giocare dietro libero alle spalle di una punta e in molte partite l’ho fatto. Pensavo – ha aggiunto l’attaccante rosanero – che sarebbe stato difficile integrarmi nel gruppo, invece mi hanno accolto subito bene e ho visto che il gruppo è molto unito. Tutti vorremo che il mondiale fosse già cominciato, siamo molto concentrati”. E sul suo rapporto con Messi, ha aggiunto: “Tutti conosciamo Messi, gli ho parlato e ho capito cosa vuole da me in campo, perché in qualunque momento lui può cambiare il verso della partita”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy