Papà Aronica: “Napoli, rinnovo difficile perché..”

Papà Aronica: “Napoli, rinnovo difficile perché..”

L’avventura di Salvatore “Totò” Aronica con il Napoli dopo tre anni e mezzo potrebbe essere giunta al capolinea. Arrivato in Champions League da protagonista con gli azzurri.

Commenta per primo!

L’avventura di Salvatore “Totò” Aronica con il Napoli dopo tre anni e mezzo potrebbe essere giunta al capolinea. Arrivato in Champions League da protagonista con gli azzurri grazie al suo mentore Mazzarri, il calciatore palermitano scuola Juventus è in scadenza di contratto e difficilmente troverà un accordo con il club partenopeo per il rinnovo. Una situazione, quella legata alle poche possibilità di prolungare il “matrimonio” partenopeo, che potrebbe spianare la strada ad un suo arrivo in rosanero e che è stata confermata dal papà Giovanni. “Diciamo che la volontà di De Laurentiis a rinnovare questo contratto ci sarebbe anche, al contrario di quello che magari si potrebbe pensare, il problema è più sulla durata. Il presidente sarebbe disposto a prolungarglielo per un altro anno arrivando quindi al 2013 – ha raccontato il signor Aronica in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it – ma a questo punto se c’è un altro club disposto ad offrire due o magari anche tre anni di contratto mi sembra giusto nella situazione di mio figlio che non è più un ragazzino ed è a fine carriera, pensare seriamente di prendere in considerazione una proposta più consistente. Del resto comprendo anche la situazione societaria e il fatto che ci sia tutto l’interesse a lanciare giocatori comprati in estate con investimenti importanti come Britos, Fernandez ed altri che hanno trovato finora poco spazio e che sono giovani da valorizzare, mi sembra una cosa normale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy