PANUCCI: “ZAMPA PADRE-PADRONE PALERMO”

PANUCCI: “ZAMPA PADRE-PADRONE PALERMO”

Nel corso dellintervista rilasciata al “Corriere dello Sport”, lex responsabile dellarea tecnica del Palermo Christian Panucci è anche tornato sulle dichiarazioni del presidente Zamparini a.

Commenta per primo!

Nel corso dellintervista rilasciata al “Corriere dello Sport”, lex responsabile dellarea tecnica del Palermo Christian Panucci è anche tornato sulle dichiarazioni del presidente Zamparini a RGS, che erano state viste come il punto di definitiva rottura del rapporto con lex difensore. “Quelle dichiarazioni mi hanno dato fastidio, perché in quel modo il presidente mi ha delegittimato. Ma non è questo il punto. Se Zamparini decide tutto da solo i 400.000 euro che ha detto che guadagnavo glieli lascio. Io voglio guadagnarmeli i soldi, che siano 10 euro o 400.000. Nella mia vita ho sempre lavorato, da quando avevo 15 anni e andai a fare il benzinaio. Volevo lavorare con umiltà, senza sovrapposizioni. Non ho cercato visibilità. Ho parlato solo nella conferenza stampa di presentazione o in occasione delle partite, nel rispetto del mio ruolo. Ma avrei anche accettato di non rilasciare interviste. Non ho mai pensato di togliere spazio al presidente. Zamparini lo ringrazio per lopportunità che mi ha dato, ma lui è un padre padrone che vuole fare tutto da solo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy