PALERMO-THUN 2-2: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

PALERMO-THUN 2-2: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

BENUSSI 5,5 – Fino allaltro ieri non immaginava nemmeno che avrebbe giocato stasera, ma la precipitosa cessione di Sirigu lo lancia di fatto titolare. Compie un paio di buoni interventi, ma il.

Commenta per primo!

BENUSSI 5,5 – Fino allaltro ieri non immaginava nemmeno che avrebbe giocato stasera, ma la precipitosa cessione di Sirigu lo lancia di fatto titolare. Compie un paio di buoni interventi, ma il tiro dell1-2 non sembra irresistibile. MUNOZ 5,5 – Gioca una gara grintosa anche se compie qualche leggerezza di troppo. BOVO 5,5 – Sembra un tantino in ritardo di condizione, ma del resto è normale per uno con la sua struttura fisica. Gli elvetici riescono a bucare centralmente più volte. MANTOVANI 6 – Viene un po abbandonato da Balzaretti in occasione del primo gol del Thun. Per il resto desta una buona impressione. CASSANI 5,5 – Deve ancora assimilare la sua nuova posizione in campo. Spinge pochino, più attento in fase difensiva. MIGLIACCIO 6 – Corre tantissimo, allo stremo, ma in questa fase della stagione a pagare è la lucidità. NOCERINO 5,5 – Anche lui ci mette moltissimo impegno ma anche poca precisione, in special modo in unoccasione in cui si divora un gol quasi fatto. BALZARETTI 6 – Spinge tantissimo, come sempre e sempre con efficacia. Questo atteggiamento lo porta però talvolta a lasciare scoperta la fase difensiva. Ma è un uomo, non un androide, e al momento di più non gli si può chiedere. ILICIC 6.5 – Nel primo tempo incanta per intelligenza e qualità delle sue giocate, e va anche in gol con la complicità del portiere avversario. Cala però alla distanza. Comunque uno dei migliori,anche se fallisce tre palle gol abbastanza facili. ZAHAVI 6 – In avvio disegna trame gradevoli e delicate sul terreno di gioco, e il pubblico apprezza, e molto. Nel secondo tempo, però, sparisce quasi completamente dal campo sbagliando anche una comoda occasione da gol. PINILLA 6 – Parte bene, è uno dei più propositivi, cerca sempre il dialogo con i compagni di reparto. Purtroppo è costretto ad abbandonare il campo dopo soli 37 minuti. MICCOLI 7 – Fa un grande movimento a cercare la profondità, ma trova pochi spazi percorribili. E un piccolo capolavoro, però, la punizione che regala ai suoi il pareggio e tiene in vita la qualificazione. BACINOVIC Sv. – Gioca una porzione di gara in un momento in cui la squadra è un tantino in confusione, e non ci si raccapezza molto. ACQUAH Sv. – Pochi minuti al posto di uno stremato Migliaccio. PIOLI 6 – La prima ufficiale sulla panchina rosanero è fatta di luci e ombre, ma probabilmente non poteva essere diversamente visto il periodo della stagione. La sua squadra cerca sempre di ragionare palla a terra, anche se qualcosa sembra mancare sul piano della produttività offensiva. Nella ripresa torna alla vecchia difesa a 4 nel tentativo di rimettere in piedi la gara. Già dalla prossima settimana si dovrà giocare il primo in/out stagionale. Buon lavoro, mister. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy