PALERMO-SAMP 3-0: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

PALERMO-SAMP 3-0: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

A cura di Fabio Corrao SIRIGU 6,5 – La parata più complicata della giornata la fa su Marilungo nel primo tempo. Gestisce bene le mischie in area e i tiri dalla distanza dei blucerchiati..

Commenta per primo!

A cura di Fabio Corrao SIRIGU 6,5 – La parata più complicata della giornata la fa su Marilungo nel primo tempo. Gestisce bene le mischie in area e i tiri dalla distanza dei blucerchiati. CASSANI 6,5 – Se la deve vedere con un avversario scomodo come Guberti, al quale non concede mai nulla. Supporta la manovra offensiva con grande continuità. GOIAN 7 – Cancella dal campo un attaccante di razza come Giampaolo Pazzini, al quale non fa mai vedere la palla giocando danticipo e con il fisico. Sorprende la sua serenità palla al piede: non sbaglia quasi niente. BOVO 6 – Inizio con spavento: retropassaggio harakiri che sorprende Sirigu e che per fortuna dei rosanero si spegne in calcio dangolo. Poi prende un bel respiro e torna su buoni livelli. BALZARETTI 6,5 – Solita gara da “centochilometrista”, stantuffo instancabile della corsia di sinistra. Splendido il suo cross sul quale Migliaccio si avventa per il gol del raddoppio. MIGLIACCIO 7,5 – Partita sontuosa del mastino napoletano del centrocampo del Palermo. Recupera decine di palloni, i calciatori doriani se lo vedono arrivare come un treno da tutte le parti. E, a completamento dellopera, grandissimo gol con colpo di testa in tuffo. Gigantesco. BACINOVIC 5,5 – Unico, piccolissimo neo della gara del Palermo. Soffre la morsa di Palombo e Tissone e non riesce a far partire il gioco dai suoi piedi. Sembra un po perso nella ragnatela del centrocampo avversario. Meglio nella ripresa. NOCERINO 6,5 – Lemblema della sua gara è la partenza di unazione di contropiede nella ripresa, in cui effettua il lancio e corre a raggiungere il pallone, esibendosi in un auto-assist davvero inconsueto. Corre senza sosta e prova più volte la conclusione in porta. ILICIC 6,5 – Nel primo tempo è irriconoscibile. Sbaglia alcuni facili controlli, è impreciso. Nella seconda frazione di gioco il gigante sloveno torna sui suoi consueti livelli: grande protezione della palla, e negli spazi diventa devastante. Grande assist per Maccarone, azione-show in cui Curci gli nega il gol. PASTORE 6,5 – La gemma della sua gara è il disegno dello strettissimo corridoio che manda in rete Miccoli. E in ripresa rispetto alle ultime, scialbe prestazioni. Si esibisce in una grande azione personale in cui manda per le terre tutta la difesa blucerchiata sbagliando però la conclusione. MICCOLI 7 – Allinizio si danna maledettamente alla ricerca di un pallone giocabile, e come al solito quando ha il primo lo sfrutta, sebbene in equilibrio precario. Sfiora la rete in un altro paio di occasioni, e con un esterno delizioso serve a Balzaretti la palla che porterà al 2-0. MACCARONE 6,5 – Dopo il chiacchericcio degli ultimi tempi sulla sua possibile partenza, arriva finalmente la cosa che dà più sostanza alla vita di un attaccante di rango, cioè il gol. Quando trafigge Curci sono tutti contenti, più per lui che per il 3-0. Può essere un “acquisto” davvero importante. LIVERANI e MUNOZ Sv. – Pochi minuti in campo a risultato ormai acquisito. ROSSI 7 – Gli ultimi quindici giorni sono stati forse i più difficili della sua esperienza in rosanero. Lui ha reagito come meglio non avrebbe potuto, cioè con il silenzio, con il lavoro, con il gioco, con la vittoria. Più di così.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy