Palermo: retrocessioni e salvezze di Malesani

Palermo: retrocessioni e salvezze di Malesani

Dopo qualche buona stagione al Chievo, con cui ha ottenuto la promozione in Serie B nel 1993-94 e un buon sesto posto in B nel 1997, è con la Fiorentina che Malesani fa il suo esordio in Serie.

Commenta per primo!

Dopo qualche buona stagione al Chievo, con cui ha ottenuto la promozione in Serie B nel 1993-94 e un buon sesto posto in B nel 1997, è con la Fiorentina che Malesani fa il suo esordio in Serie A. Nel 1998 arriva 5° e viene ingaggiato da una delle grandi dell’epoca, il Parma che era stato di Carlo Ancelotti. Dopo un 4° e un 5° posto nel 2001 non riesce a finire la stagione e viene esonerato dopo 5 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte in 13 partite, toppp poco per una squadra che punta allo scudetto. Il ritorno in Serie A col Verona di Foschi lo porta a retrocedere dopo uno splendido girone d’andata nel 2002. Nel 2004 viene esonerato dal Modena, che retrocede alla fine dela stagione. Al Panathinaikos non riesce a vincere lo scudetto nelle due stagioni che lo vedono protagonista, mentre a Udine subentra a stagione in corso cogliendo un discreto 10° posto. E’ il 2008 quando subentra ad Empoli per poi essere esonerato, la squadra toscana retrocederà, come anche il Siena nella stagione 2009/2010. L’ultima salvezza l’ha ottenuta col Bologna nel 2011, mentre nella scorsa stagione ha guidato il Genoa, ma è stato esonerato. I liguri comunque si sono salvati alla fine del torneo. In totale il tecnico di Verona ha guidato 6 squadre che hanno lottato per non retrocedere. Hellas Verona, Modena, Empoli, Siena, Genoa e Bologna. Di queste squadre soltanto le ultime due, Genoa e Bologna ce l’hanno fatta, tutte le altre alla fine del campionato sono andate in B. Per altro, il Genoa, partito con ben altri obiettivi, ha esonerato, richiamato ed esonerato nuovamente Malesani, scegliendo De Canio per la volata finale. La vera unica salvezza Malesani l’ha quindi raggiunta a Bologna nel 2011, quando era subentrato a Colomba addirittura ad agosto, dopo una sola giornata di campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy