Palermo – Milan 3-1Le pagelle di Mediagol.it

Palermo – Milan 3-1Le pagelle di Mediagol.it

di Giovanni Marchese Palermo AMELIA 9: E la serata “magica” che il vice di Buffon in Nazionale aspettava da tempo in maglia rosanero. Dopo stasera il portiere ex Livorno entra di diritto nella.

Commenta per primo!

di Giovanni Marchese Palermo AMELIA 9: E la serata “magica” che il vice di Buffon in Nazionale aspettava da tempo in maglia rosanero. Dopo stasera il portiere ex Livorno entra di diritto nella storia e nei cuori dei tifosi del Palermo. Nel primo tempo mantiene il risultato di parità prima uscendo in maniera perfetta su Pato e poi parando il penalty di Ronaldinho. Nel secondo tempo dice più volte no a Pirlo, Zambrotta e Seedorf evitando così al Milan di rientrare in partita. Per poco non para anche il secondo rigore di Ronaldinho. CASSANI 6,5: Partita di grande attenzione per il terzino destro, in ripresa dopo le ultime prestazioni un po in chiaroscuro. BOVO 6,5: Ha la meglio su tutti i palloni alti che gli capitano dalle sue parti e annulla insieme al compagno di reparto un “bomber” come Inzaghi. Per poco non segna da attaccante vero su una ribattuta corta di Abbiati. CARROZZIERI 7,5: Ancora una prestazione gigantesca per il lungo difensore del Palermo che tanto farebbe comodo ad una squadra come il Milan. Ha di fronte gente come Inzaghi, Ronaldinho e Seedorf, ma lui sovrasta tutti sui palloni alti, gioca in anticipo ed esce spesso palla al piede dai contrasti difensivi. Pericoloso pure sotto rete. BALZARETTI 6: Attento in fase difensiva, si nota poche volte in attacco ma dalle sue parti ci sono dei campioni che possono decidere la gara con un colpo di classe. Concede troppi cross a Zambrotta e Seedorf. LIVERANI 7: Ha di fronte il migliore nel suo ruolo, Andrea Pirlo, e questo lo stimola a fare una partita perfetta. Fa girare benissimo palla e regala un assist al bacio per Cavani che segna il secondo, decisivo, gol. NOCERINO 6,5: Fa una partita di grande quantità lex juventino, che riesce anche molto spesso a proporsi in avanti con alcuni cross interessanti. Meriterebbe mezzo voto in più se al 17 non regalasse palla a Pato con un “avventato” retropassaggio che mette in difficoltà Cassani, ma per sua fortuna Amelia ci mette una pezza e il suo errore non verrà ricordato. BRESCIANO 6,5: Gioca in maniera molto ordinata, ruba qualche pallone a centrocampo e si propone spesso in avanti come sponda per i compagni. Evita alcune finezze inutili per giocare una partita concreta al servizio della squadra. SIMPLICIO 8: Unaltra prestazione monumentale per il brasiliano rinato sotto le cure di Ballardini. E unautentica spina nel fianco di Pirlo, che non riesce ad esprimersi al meglio, si inserisce tantissime volte in area di rigore e segna quel terzo gol che, in fin dei conti, evita ai tifosi del Palermo 10 minuti finali di sofferenza. CAVANI 7,5: Al 57 “sovrasta” un autentico mito come Paolo Maldini e segna il secondo gol di una serata da incorniciare. Di testa è insuperabile e corre a più non posso con un impagabile lavoro sia in difesa che in attacco. Cosa chiedere di più? MICCOLI 8: Quando vede i colori rossoneri il “Maradona del Salento” diventa il vero Diavolo. Nel primo tempo ci prova spesso dalla distanza, al 5 della ripresa con un bellissimo gol spiana la strada alla vittoria dei suoi dimostrando di essere un attaccante di razza. Continua istancabilmente a proporsi in zona gol tenendo in apprensione tutta la difesa del Milan. GUANA sv KJAER sv BALLARDINI 8: Vince la partita “tattica” nei confronti di Carlo Ancelotti. Le scelte di mettere Simplicio su Pirlo, bloccando la fonte di gioco del Milan, e di giocarsi la partita sui lanci lunghi, dove la difesa del Milan non sembra impeccabile, regalano altri tre punti prestigiosi al Palermo. Zamparini potrà essere contento di aver avuto pazienza questa volta. MILAN: Abbiati 6; Zambrotta 6, Maldini 5, Bonera 5,5, Jankulovsky 5,5; Pirlo 5, Ambrosini 5,5 (12 st Shevchenko 5), Flamini 5,5 (12 st Emerson 6); Seedorf 6, Ronaldinho 5; Pato 6,5 (29 pt Inzaghi 5). All. Ancelotti 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy