Palermo-Lumezzane 4-0: Vazquez e Belotti incantano, Quaison conferma assoluta

Palermo-Lumezzane 4-0: Vazquez e Belotti incantano, Quaison conferma assoluta

Un Palermo convincente quello che questo pomeriggio presso il centro sportivo comunale di Temù ha sconfitto per 4-0 il Lumezzane.

Commenta per primo!

Un Palermo convincente quello che questo pomeriggio presso il centro sportivo comunale di Temù ha sconfitto per 4-0 il Lumezzane. Il match disputato dai rosanero contro il club di Lega Pro è stato il sesto test amichevole del ritiro e mister Iachini ha deciso di schierare la formazione tipo con l’unica eccezione rappresentata dall’inserimento di Daprelà al posto di un Lazaar non al 100%. Buone trame di gioco per il Palermo offerte soprattutto dalle ottime prestazioni di Franco Vazquez e Andrea Belotti, il Mudo inventa con il Gallo che non smette più di segnare e realizza una doppietta. Non si smentisce il solito Quaison che ancora una volta ha dimostrato tutte le sue doti offensive e la sua capacità ad adattarsi in diversi ruoli offensivi.

Ponte di Legno (dai nostri inviati) – PRIMO TEMPO – Al Centro sportivo comunale di Temù il Palermo affronta il Lumezzane in quello che risulta essere il sesto test amichevole del ritiro rosanero. Gli uomini di Iachini sotto la pioggia lombarda al termine della prima frazione di gioco conducono per 2-0 grazie a Belotti e Chochev. I rosanero schierano la formazioni migliore e adottano il consueto 3-5-1-1 con Vazquez che funge da supporto per Belotti e infatti proprio una combinazione tra i due permetterà al Palermo di passare in vantaggio. La prima mezz’ora di match è povera di occasioni da rete eccetto una chance per il Gallo che all’11, imbeccato da Vazquez,  prova a sorprendere con un preciso sinistro all’angolino l’estremo difensore del Lumezzane che si fa però trovare pronto. Poi all’improvviso il Palermo si accende e soprattutto sale in cattedra Franco Vazquez, l’italo-argentino al 30′ si inventa un assist per Belotti che,atterrato in area di rigore, si procura la massima punizione che egli stesso realizza. Tra il 31′ e il 33′ prove generali per il raddoppio rosanero: prima con Rigoni che non inquadra la porta da buona posizione e poi con il solito Mudo che prova un tiro a giro che si alza sopra la traversa. Al 35′ ecco il 2-0 del Palermo, errore imperdonabile del difensore del Lumezzane, Pippa, che consegna la sfera a Chochev con il bulgaro che va via in campo aperto e con un preciso sinistro realizza la seconda rete. Si conclude così il primo tempo.

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco che a sorpresa vede il Lumezzane rendersi pericoloso quando al 49′ Monticone stacca imperiosamente di testa trovando però uno straordinario Sorrentino che, distesosi, evita la rete deviando la sfera. I rosanero al 54′ avrebbero realizzato con Belotti la rete del 3-0, ma l’attaccante bergamasco dopo un assist di Chochev si è fatto trovare in posizione irregolare e per questo motivo il direttore di gara ha annullato la rete. Pochi minuti più tardi show di Franco Vazquez che alla pari di un giocoliere salta tre avversari con altrettanti tunnel salvo poi essere atterrato; al 65′ novità importante in casa rosanero con Iachini che decide di cambiare modulo in corsa inserendo Quaison per Daprelà e dal 3-5-1-1 si passa al 4-3-1-2 con Vazquez a supporto di Belotti e dello svedese. Ottima prova atletica e tecnica per i rosanero che incrementano il bottino con Belotti e Quaison: all’82’ il Gallo con un preciso rasoterra ha siglato la sua doppietta personale sfruttando al meglio un assist dello svedese che un minuto più tardi su una pregevole azione corale orchestrata da Vazquez – di tacco – e Rispoli a pochi metri dalla porta ha calato il poker e fissato il punteggio sul 4-0.

http://www.mediagol.it/notizie/palermo-lumezzane-4-0-vazquez-e-belotti-incantano-quaison-conferma-assoluta/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy