PALERMO-BARI 2-1: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

PALERMO-BARI 2-1: LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT

SIRIGU 6,5 – Mezzo passo falso in occasione del gol del Bari. Viene però fuori alla distanza, con un bellintervento su punizione di Parisi ed una parata strepitosa nella ripresa. DARMIAN.

di Mediagol8, @Mediagol

SIRIGU 6,5 – Mezzo passo falso in occasione del gol del Bari. Viene però fuori alla distanza, con un bellintervento su punizione di Parisi ed una parata strepitosa nella ripresa. DARMIAN 6,5 – Inizialmente va più volte in difficoltà sulla mobilità di Huseklepp. Con il passare dei minuti gli prende le misure e gioca più spigliato, fino a conquistarsi con un grande inserimento il rigore che avrebbe potuto chiudere la gara. MUNOZ 5 – Distratto in occasione del gol di Bentivoglio, e purtroppo non solo in quella. Come al solito il centrale argentino alterna buoni interventi a tante, troppe disattenzioni. BOVO 6,5 – Sempre attento e sicuro in retroguardia, si traveste ancora una volta da goleador e match winner. Chiude esterno a sinistra dove contiene lo sgusciante Rivas. GARCIA 5,5 – A volte un po arruffone, il capelluto terzino argentino. Sembra un tantino incerto in difesa, e in fase di spinta propone movimenti corretti che però non concretizza mai in giocate efficaci. ACQUAH 6 – In avvio è lunico che ci mette un po di voglia. Mantiene un rendimento abbastanza costante, anche se lascia desiderare in qualche movimento in copertura. NOCERINO 6,5 – Anche se non sempre preciso non toglie mai la gamba e corre dappertutto come un dannato, in interdizione e soprattutto negli inserimenti in avanti. BACINOVIC 6 – Soffre tantissimo il palleggio iniziale dei baresi, ma sale di rendimento pian piano, soprattutto quando trova un prezioso punto di riferimento nel connazionale Ilicic. KASAMI 5 – Non giocava dal primo minuto da tempo immemore, e lo si vede. Vaga per il campo, sbaglia moltissime giocate. Buona solo la giocata che porta al gol del pareggio. PINILLA 6 – Non sembra in grandissima condizione, ma la voglia di combattere non gli manca di certo, come nellazione caparbia che porterà al gol di Miccoli. MICCOLI 6 – Sembra bloccato da qualcosa che si porta dentro, almeno fino al gol dell1-1 che trasforma con freddezza. Da lì in poi inizia a provare una serie di giocate da par suo, con fortune alterne. Prova il cucchiaio nel rigore del possibile 3-1, ma Padelli non abbocca e non gli fa fare una gran figura. Capita quando si prendono certi rischi. ILICIC 7 – Entra lui e il Palermo cambia marcia. Sembra avere sempre le idee chiare e la gamba che le sostiene. Averlo contro il Milan in queste condizioni è un segnale incoraggiante. HERNANDEZ 5,5 – Si muove tanto ma con poca concretezza. Sbaglia un gol sotto porta dopo uno splendido assist di Ilicic. CARROZZIERI 6 – Bentornato in campo a Moris, dopo due terribili anni di purgatorio. Non fa granché, ed è più che comprensibile, ma un paio di interventi aerei fanno già guardare al futuro. ROSSI 6 – Ricorre comprensibilmente ad un ampio turn over, del quale la squadra inizialmente risente. Nellintervallo opera un paio di cambi e sprona la squadra, che conquista una vittoria che aiuta moralmente le manovre di avvicinamento alla sfida che conterà davvero. A cura di Fabio Corrao

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy