Pagelle Palermo 2008: la difesa

Pagelle Palermo 2008: la difesa

I voti alla difesa di Davide Guarcello Moris CARROZZIERI 7.5 Uno dei migliori acquisti della società rosa. Il roccioso centrale difensivo del Palermo, sta attraversando un ottimo periodo di.

Commenta per primo!

I voti alla difesa di Davide Guarcello Moris CARROZZIERI 7.5 Uno dei migliori acquisti della società rosa. Il roccioso centrale difensivo del Palermo, sta attraversando un ottimo periodo di forma. Titolare inamovibile, Moris è una diga invalicabile. I palermitani lo adorano e lo vorrebbero convocato in Nazionale. GIOIELLO BLINDATO Cesare BOVO 6.5 Riscattato con 4,5 mln di euro più il cartellino di Biava al Genoa, Bovo ha ottenuto un posto fisso nella difesa centrale rosa e con il gigante Moris ha trovato un’ottima intesa. Autore di un gran gol contro il Genoa. IN CRESCITA Simon KJAER 6.5 “Più centrale rispetto a Raggi, è un giovane di grande qualità e prospettive anche se deve lavorare per migliorarsi”, sostiene Ballardini. Autore di un gol contro il Chievo, il 19enne danese è richiesto da molti club. SCOPERTA Mattia CASSANI 6,5 Ha recentemente rinnovato il contratto fino al 2013. Segno di stima verso un giocatore che sta trovando continuità grazie alla fiducia concessagli dal tecnico Ballardini. Autore di un gol fortunoso contro il Siena. PENDOLINO Federico BALZARETTI 6 Il terzino sinistro rosanero sembra in fase calante. Quando è in giornata, sforna cross precisi per l’attacco, ma spesso le sue discese sulla fascia sinistra sono poco incisive. Qualche amnesia difensiva. IN STAND-BY Paolo Hernan DELLAFIORE 5.5 L’argentino disputa solo 4 partite, per un totale di 238 minuti. Troppo poco per dare un voto esaustivo. RISERVA Andrea RAGGI s.v. Acquistato dallEmpoli per 8 milioni, probabilmente già a gennaio sarà ceduto a titolo definitivo. Partirà, tuttavia, solo se arriverà unofferta importante: la società vorrà fare cassa per non svalutare la quotazione del giocatore. INCOGNITA Ciro CAPUANO s.v. Appena 1 presenza in maglia rosanero. IN PARTENZA Marco AMELIA 6,5 Lavvio di stagione non è stato dei migliori, ma il portiere della Nazionale dopo la partita con il Milan e il rigore parato a Ronaldinho si è trasformato. Ha trovato il modo per riscattarsi partita dopo partita fino a trovare un equilibrio. Alberto FONTANA 6,5 Titolare durante il periodo in cui Amelia non era disponibile per infortunio, “Jimmy” ha dimostrato ancora una volta che nonostante letà può dare ancora tanto al calcio. La sua affidabilità ha messo in difficoltà il club di Zamparini che senza una spiegazione lo ha spedito in tribuna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy