Padoin: “Ecco come si batte questo bel Palermo”

Padoin: “Ecco come si batte questo bel Palermo”

Il centrocampista dell’Atalanta Simone Padoin è stato intervistato da “Bergamo TV” ed è tornato sulla gara pareggiata contro il Genoa. “A Genova potevamo vincere? Sì, sono.

Commenta per primo!

Il centrocampista dell’Atalanta Simone Padoin è stato intervistato da “Bergamo TV” ed è tornato sulla gara pareggiata contro il Genoa. “A Genova potevamo vincere? Sì, sono d’accordo. Abbiamo interpretato il match in maniera positiva. La partenza non è stata delle migliori – ha spiegato Padoin, le cui parole sono state riprese da “Tuttoatalanta.com” – , infatti non riuscivamo ad uscire dalla nostra metà campo. Poi, dopo aver trovato il gol del pareggio, abbiamo iniziato a giocare bene, riuscendo ad imporci sul Genoa per tutto il primo tempo. Nella ripresa siamo inevitabilmente calati, dunque il pareggio è un risultato giusto. Avevamo tanta voglia di iniziare il campionato, tuttavia è importante ribadire un concetto chiave: non eravamo scarsi prima né siamo fenomeni ora. Dobbiamo mantenere la giusta concentrazione e restare fiduciosi per il prosieguo della stagione”. Spazio anche al prossimo impegno, in casa contro il Palermo nella gara delle 12.30 di domenica. “Giocare in questo orario rappresenta per noi una novità e dunque dovremo essere bravi ad abituarci subito. Questa settimana, intanto, ci alleniamo alle 12.00 tutti i giorni. Qualche piccolo problema potrà essere dato dall’alimentazione, domenica credo che faremo una colazione abbondante verso le 9.00. La mia idea sui rosanero? Con l’Inter ho visto un bel Palermo, godono di un parco attaccanti eccezionale, Miccoli, se in forma, è letale, così come Hernandez, Pinilla e Ilicic. Per batterli dovremo giocare corti, puntare sulle ripartenze, in cui possiamo essere devastanti, e sfruttare il calore del nostro fantastico pubblico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy