OSTI: “Non possiamo permetterci cali clamorosi”

OSTI: “Non possiamo permetterci cali clamorosi”

MALLES (dai nostri inviati) – Intervenuto in conferenza stampa, il preparatore atletico del Palermo Matteo Osti ha spiegato su cosa si basa la preparazione che lo staff ha deciso di impostare per la.

Commenta per primo!

MALLES (dai nostri inviati) – Intervenuto in conferenza stampa, il preparatore atletico del Palermo Matteo Osti ha spiegato su cosa si basa la preparazione che lo staff ha deciso di impostare per la squadra rosanero nel ritiro di Malles. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “La nostra batteria di test la applichiamo da una decina danni, ci danno delle indicazioni specifiche sul lavoro da svolgere, si cerca di individualizzare il lavoro che è diverso per età, esperienza, fisico. Raccogliamo una mole di dati e costruiamo il lavoro per il ritiro. Si va sempre incontro a oscillazioni di rendimento, è naturale avere dei momenti migliori e momenti meno brillanti. La bravura dello staff sta nel limare questi picchi, bassi e alti. Non possiamo permetterci di avere cali e picchi clamorosi, il gioco metodologico si basa su queste cose”. Osti ha proseguito spiegando che la preparazione è strettamente legata allo stato di salute dei singoli calciatori. “La buona preparazione non può prescindere dalla salute dei giocatori. Chi è in salute sarà sempre più prestante di uno che ha avuto dei problemi. Il calcio moderno è ricco di problematiche a livello di infortuni e il calciatore va preservato anche con queste metodiche. Avere la rosa a pieno organico il più possibile è fondamentale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy