Napoli: rischio “Barbera” anche per la Serie A

Napoli: rischio “Barbera” anche per la Serie A

Continua la “grana” stadio per il Napoli: come riporta l’edizione odierna de “Il Mattino”, il club partenopeo dovrà presentare entro il 20 giugno alla FIGC la richiesta di licenza d’uso dello.

Commenta per primo!

Continua la “grana” stadio per il Napoli: come riporta l’edizione odierna de “Il Mattino”, il club partenopeo dovrà presentare entro il 20 giugno alla FIGC la richiesta di licenza d’uso dello stadio per poter disputare al “San Paolo” le gare interne del prossimo campionato, ma il Comune non ha ancora rilasciato il certificato di agibilità dell’impianto di Fuorigrotta, necessario per completare l’iter. Il club del patron Aurelio De Laurentiis ha ancora una settimana di tempo per risolvere il nodo con il Comune, in caso contrario dovrà indicare alla Federcalcio uno stadio alternativo per le gare casalinghe. Secondo “Il Mattino”, l’impianto scelto potrebbe essere il “Renzo Barbera” di Palermo, già designato dal Napoli come stadio alternativo per le partite della prossima Champions League. In tal caso il club azzurro, una volta ottenuta l’agibilità dal Comune di Napoli, dovrebbe richiedere alla FIGC una successiva deroga speciale per tornare a giocare al “San Paolo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy