MUTTI: “Le idee saranno più chiare da gennaio”

MUTTI: “Le idee saranno più chiare da gennaio”

Nel corso dell’odierna conferenza stampa di presentazione all’hotel “La Bussola” di Novara, il nuovo tecnico del Palermo Bortolo Mutti ha anche paragonato la sua nuova esperienza con quella di sette.

Commenta per primo!

Nel corso dell’odierna conferenza stampa di presentazione all’hotel “La Bussola” di Novara, il nuovo tecnico del Palermo Bortolo Mutti ha anche paragonato la sua nuova esperienza con quella di sette anni fa a Messina, portato in Serie A dopo 39 anni e con cui al primo anno nella massima serie conquistò uno storico settimo posto. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “A Messina siamo arrivati settimi in classifica con una squadra costruita nel tempo. Quello di oggi è un gruppo di ragazzi che è una novità anche per me, è un gruppo davvero molto variegato, diverso da qualsiasi gruppo io abbia mai avuto. Bisogna parlare tutti uno stesso linguaggio. Poi dove possiamo arrivare non si sa. Bisogna avere poca precarietà e tanta ambizione. Lavorare, crescere e riuscire a trovare un’identità ben precisa, un progetto di squadra che calzi a questi ragazzi. È una fase per me nuova, nuovissima, con una parentesi brevissima prima di una sfida delicata come quella di Novara. Da gennaio in avanti, dopo la sosta, avremo le idee più chiare anche dal punto di vista della gestione del gruppo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy