Morte Raciti: 11 e 8 anni per i due ultras Catania

Morte Raciti: 11 e 8 anni per i due ultras Catania

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a otto anni di reclusione per Antonino Speziale, accusato dell’omicidio preterintenzionale dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, morto durante gli.

Commenta per primo!

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a otto anni di reclusione per Antonino Speziale, accusato dell’omicidio preterintenzionale dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, morto durante gli scontri fuori dallo stadio “Angelo Massimino” in occasione del derby Catania-Palermo del 2 febbraio 2007. La quinta sezione penale ha dichiarato inammissibile il ricorso di Speziale e quello dell’altro ultrà del Catania Daniele Micale, condannato a 11 anni di reclusione. La Cassazione ha confermato le sentenze emesse dalla Corte d’Appello di Catania lo scorso 21 dicembre 2011: adesso, esauriti i tre gradi di giudizio previsti dalla giustizia italiana, la sentenza contro Speziale e Micale è diventata definitiva. Micale, già maggiorenne all’epoca dei fatti e al contrario di Speziale, dovrà anche risarcire la famiglia Raciti per 9000 euro e il Viminale e Palazzo Chigi, che si erano costituiti parti civili nel processo, per 4200 euro. Speziale e Micale sono stati arrestati mercoledì sera dalla squadra mobile della polizia di Catania e condotti in carcere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy