Moriero: “Io e Zenga nati per divertire”

Moriero: “Io e Zenga nati per divertire”

Francesco Moriero, ex giocatore di Lecce, Roma e Inter e allenatore del Frosinone rivelazione di questo campionato cadetto, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Il tecnico ha.

Commenta per primo!

Francesco Moriero, ex giocatore di Lecce, Roma e Inter e allenatore del Frosinone rivelazione di questo campionato cadetto, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Il tecnico ha affermato che allenatori come lui, Zenga e Allegri hanno il pregio di far divertire la gente. “Si gioca sempre per vincere, a tutti i costi, pur curando l’equilibrio tattico. Serve personalità, sapere cosa fare. È una scelta che accomuna molti noi giovani tecnici mentre, in passato, s’è puntato prima a non perdere. Con quelli come Zenga e Allegri in A, e noi di B saliti alla ribalta, si cambia approccio. Basta parlare tanto di moduli e schemi in settimana, la gente vuole divertirsi con una partita giocata senza troppi tatticismi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy