Montella: “Galliani vuole la scorta? Se paga lui…”

Montella: “Galliani vuole la scorta? Se paga lui…”

Non accennano a placarsi le polemiche del post Fiorentina-Milan. Dopo la squalifica di tre giornate comminata a Mario Balotelli dal Giudice Sportivo per frasi ingiuriose rivolte al direttore di gara.

Commenta per primo!

Non accennano a placarsi le polemiche del post Fiorentina-Milan. Dopo la squalifica di tre giornate comminata a Mario Balotelli dal Giudice Sportivo per frasi ingiuriose rivolte al direttore di gara e la rissa verbale sugli spalti dell’Artemio Franchi tra Adriano Galliani e la “Firenze bene”, adesso Vincenzo Montella risponde al dirigente rossonero, il quale ha espressamente detto che per la prossima trasferta in riva all’Arno si munirà di una scorta speciale. “In questa settimana non è successo nulla di nuovo e di diverso rispetto agli ultimi anni, certo che si è esasperata moltissimo la situazione che ci ha riguardato, si è tirato in ballo una città, una tifoseria, una società che nella storia recente hanno dimostrato di essere in prima linea riguardo al fair play – ha spiegato Montella in base alle parole raccolte dalla Gazzetta dello Sport -. Ho trovato fuori luogo tutte queste critiche a Firenze è stato punito chi doveva essere punito, per un atto di maleducazione non giustificato, ma di sicuro non premeditato. Sia nelle curve che nei settori di tribuna i tifosi viola finora si sono sempre comportati bene, per questo dico che si è esagerato, il fatto è che tutto questo fa parte di un modo di fare generale. Galliani ha detto che tornerà a Firenze ma con una scorta maggiore? Limportante è che la paghi lui”, ha concluso col sorriso il tecnico viola.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy