MIGLIACCIO:”Sorpreso da nostro avvio,in estate..”

MIGLIACCIO:”Sorpreso da nostro avvio,in estate..”

Intervistato dalledizione odierna del “Corriere dello Sport”, il numero 8 del Palermo Giulio Migliaccio si è soffermato sul grande inizio di stagione della squadra rosanero, che dopo cinque.

Commenta per primo!

Intervistato dalledizione odierna del “Corriere dello Sport”, il numero 8 del Palermo Giulio Migliaccio si è soffermato sul grande inizio di stagione della squadra rosanero, che dopo cinque giornate si trova al secondo posto a un solo punto dalla vetta. “Un inizio così onestamente non me l’aspettavo neanch’io. Se pensate che dall’avvio della stagione avevamo già cambiato due moduli e Mangia ne ha utilizzato un terzo… Ma la miglior medicina del calcio sono le vittorie. Battendo l’Inter alla prima partita abbiamo preso una fiducia notevole. Tutto ci riusciva più semplice, coi successi lavori meglio”. Il giocatore napoletano ha anche detto la sua sulla rivoluzione vissuta in estate dal Palermo. “Cosa pensavo? Che era finito un ciclo. Sapevo dell’addio di Delio Rossi, della cessione di Pastore, della decisione della società di ripartire. Ci sta, tutte le squadre hanno avuto anni di transizione. Ma ho pensato anche per tanti giocatori importanti che vanno via, altri ne arriveranno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy