MIGLIACCIO:”Cambiare mister non aiuta,Zampa..”

MIGLIACCIO:”Cambiare mister non aiuta,Zampa..”

Intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Giulio Migliaccio ha parlato della decisione del patron Maurizio Zamparini di esonerare Devis.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Giulio Migliaccio ha parlato della decisione del patron Maurizio Zamparini di esonerare Devis Mangia e assumere Bortolo Mutti. “Se è stata una scelta sbagliata? No, mi auguro di no, ma cambiare allenatore non aiuta, vorremmo trovare quellequilibrio per rendere ancora di più, non significa che non abbiamo reso bene, ma sarei contento di lavorare con meno allenatori possibili, significherebbe che le cose vanno come il presidente in primis si augura. Cambiare allenatore è sempre difficile, al di là della sosta o meno, cambia lo staff, il metodo di lavoro. Soprattutto per noi che siamo un gruppo nuovo che ha cambiato allenatore ogni due mesi negli ultimi 6 mesi. Però è inutile crearsi degli alibi. Non stiamo facendo così male come si dice in giro. E’ una squadra nuova, cambiando così tanto, tra ds, allenatori, avere 21 punti a tre partite dalla fine del girone d’andata è un buon bottino, siamo orgogliosi di quanto fatto. E’ normale – conclude il numero 8 rosa dalle parole raccolte da Mediagol.it – che ci sono stati troppi stravolgimenti, che possono destabilizzare qualunque società. Si diceva che questa squadra vince solo in casa, ma penso che bisogna essere attrezzati per farlo, abbiamo comunque 21 punti.”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy