Miccoli: “Quando piansi per il calcio…”

Miccoli: “Quando piansi per il calcio…”

Fabrizio Miccoli ha rivangato i momenti più tristi della sua carriera da calciatore in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. “Peggio le buste di Firenze o i dispetti di Torino? Le buste di.

Commenta per primo!

Fabrizio Miccoli ha rivangato i momenti più tristi della sua carriera da calciatore in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. “Peggio le buste di Firenze o i dispetti di Torino? Le buste di Firenze, ma devo ancora giocare due anni, poi dirò quello che penso anche di quell’episodio. Per il calcio ho pianto una sola volta, uscendo dalla sede della Juve dopo aver rifiutato il Portsmouth. Poi per i miei figli, quando sono nati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy