MICCOLI: “HO DATO LA MIA VITA AL PALERMO”

MICCOLI: “HO DATO LA MIA VITA AL PALERMO”

“Lacrime? Mi è passato per la mente di tutto, se mi avessero detto che retrocedevo col Palermo non cavrei mai creduto. E’ stata un’annata maledetta e particolare, troppi cambi.

Commenta per primo!

“Lacrime? Mi è passato per la mente di tutto, se mi avessero detto che retrocedevo col Palermo non cavrei mai creduto. E’ stata un’annata maledetta e particolare, troppi cambi in panca e in società, io che prendo due espulsioni dalla panchina e tante altre cose. E’ un’annata nata male e finita peggio, per il risultato di oggi. Da quando cè Sannino abbiamo dato sempre tutto, questo ultimo periodo abbiamo giocato con dignità ed è la cosa più bella. Ho pianto perché qui ho dato tutto, la mia vita calcistica. Ho avuto tante richieste e sono sempre voluto restare qui. Ho dato la mia vita anche fuori dal campo. Andare via lasciando i rosa in B è una cosa che, se andrò via, mi resterà dentro per sempre, a prescindere dai record”. Così Fabrizio Miccoli dalla sala stampa del “Renzo Barbera” sulle sue lacrime a fine partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy